_____________________________________
  
NARRAR DI INCANTO E MERAVIGLIA
 

  
Questo album è il risultato di registrazioni effettuate nell' arco di circa due anni, ma tutte facenti parte di un unico lavoro di approfondimento su canti popolari che riguardano il periodo natalizio e che spaziano dal mistero della Annunciazione alla nascita del Cristo, fino ai canti di questua dell' Epifania che annunciano la primavera incipiente e, con essa, la ripresa dei lavori agricoli nei campi.
La stratificazione nel tempo spiega, così, alcune diversità sonore tra i brani, alcuni registrati in presa diretta, altri ripresi direttamente dal vivo, altri, infine, che nascono dal lavoro nella sala di registrazione del gruppo.

Lo spettacolo

I brani di questa raccolta vogliono esprimere la meraviglia un po' fanciullesca che da sempre, ogni anno, l' evento del Natale desta in tutti gli uomini, credenti o meno. E' lo stupore che si può rintracciare fin dai racconti degli stessi Vangeli apocrifi che, innanzi all' evento che avrebbe cambiato il corso della stessa storia dell' uomo, danno voce ad un profondo sentimento di umana partecipazione.

Sulla scena sono così idealmente rappresentati, e narrati tramite letture tratte dai Vangeli Apocrifi e da altre leggende di tradizione popolare, pastori, uomini e donne del popolo, una levatrice sospettosa ed incredula, i Magi venuti dal lontano oriente seguendo una profezia o forse solamente un sogno... e vi compaiono naturalmente anche gli animali, da sempre compagni dell'uomo nella vita, e la Natura tutta, fino a giungere, in una notte destinata a rimanere unica nella storia del'uomo, alla magia del firmamento e della apparizione della cometa.

Su tutto questo spicca la figura di una Maria fanciulla travolta da eventi a lei incomprensibili e da umane angosce, come se avesse già la percezione che il dono da Lei ricevuto subirà un ben tragico destino.

Il Natale che emerge da questo intreccio di parole narrate e cantate finisce, allora, con il diventare una Sacra Rappresentazione in cui l' elemento umano e quello divino si fondono e nel quale la tradizione cristiana si fonde in modo sincretico con il mondo magico di ascendenza pagana.

Registrazione e produzione: Loriband
Arrangiamenti e trascrizioni: Loriband
  
La formazione che ha partecipato al lavoro:
  
  • Anna Bonesi: contralto
  • Patrizia Taini: soprano
  • Giordana Ziliani: soprano
  • Loredana Ziliani: soprano
  • Marco Corsini: violino, flauti
  • Filippo Fornari: contrabbasso, arpa celtica
  • Pierfrancesco Lovisetti: ghironda, organetto, cornamuse
  • Stefano Mori: chitarra, irish bouzouki
  • Antonio Piazza: percussioni
  • Silvia Piazza: percussioni
  • Massimo Taini: fisarmonica, chitarra
L'elenco dei brani e loro estratti in formato Mp3
   

San Giusep e la Madona - Trad.lombardo XVIII sec.

Noel d'Huriel - Trad.francese XVII sec.

La terre est froide - Trad.francese XVIII sec.

God rest you merry gentlemen - Trad.inglese XVI sec.

Il est nè le Divin Enfant - Les anges das nos campagnes

Soleta y verge estich - Trad.spagnolo XVI sec.

Noel nouveau est venu - Trad.francese XVII sec.

I saw three ships - Trad.inglese XVI sec.

Pastoreax, quittez vos troupeaux - Carnval de Lanz

What child is this ? - Trad.inglese XVI sec.

Quando nascette ninno - Italia XVII sec.

Guillaneau - Branle lex cheveaux - Trad.Francese XVII sec.

La Santa Notte dell'Oriente - Tradiz.lombardo XVIII sec.

Celebrons la Naissance - Tradiz.francese XVII sec.

I testi dei brani
_____________________________________